Ciao, sorelle! A New York ho fatto il pieno di energia e di… nuove ricette!

Prima di tornare qui a Topford ho promesso alla mia famiglia di far assaggiare alle mie amiche la meravigliosa ciambella alle carote che la mamma mi ha insegnato a preparare!

Più che di un dolce, si tratta di… un concentrato di buonumore, ottimo per affrontare con la giusta grinta i pomeriggi di studio, sport e divertimento con gli amici.

Così, quando Nicky ha avuto l’idea di organizzare una merenda per festeggiare l’inizio del nuovo anno scolastico, ho subito pensato che questo sarebbe stato il dolce perfetto per l’occasione!

 

Provatelo anche voi e fatelo assaggiare ai vostri amici: preparare la ciambela alle carote è facilissimo, basta seguire i passaggi qui sotto!

 

2209d

Vi occorrono: 400 g di carote, 300 g di zucchero, 300 g di farina, 3 uova, mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, 1 bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale, zucchero a velo.

 

1.

Accendete il forno a 180°C. Con l’aiuto di un adulto lavate, sbucciate e tagliate a pezzetti le carote. Mettetele in un frullatore e tritatele fino a ottenere una crema.

2209a

2.

Aggiungete nel frullatore le uova e lo zucchero e frullate ancora per un minuto circa. Poi incorporate la farina, l’olio, il sale e il lievito e frullate tutto per un altro minuto.

2209b

Ungete e infarinate una tortiera a ciambella del diametro di 24 cm e versateci l’impasto. Infornate e cuocete per 25 minuti circa.

Quando la torta è pronta e ben raffreddata, spolveratela con un po’ di zucchero a velo.

2209c

Io la trovo deliziosa… e alla merenda di ieri è stata un vero successo: è finita in un attimo!

 

 

Bye bye

Pam

 

4 commenti per “Un pieno di energia!”

  1. camy04 scrive:

    Super buonissima!!! 😉

  2. magda7 scrive:

    Pam, idea strepitosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. ceciliaintroteadolcina89 scrive:

    Anch’io proverô a fare questa ricetta; che sembra davvero stratopica!!! Complimenti , Pam le tue ricette sono sempre molto buone, bravissima!!

  4. martinanicky4b scrive:

    Nutriente e buonissima!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: