Dopo una vacanza movimentata (come le nostre Tre avventure sotto il sole) è bello anche passare del tempo tranquille a casa, con le persone care come una sorella o la migliore amica. 

Io e Violet, per esempio, oggi pomeriggio abbiamo deciso di dedicarci a un gioco che ci piace moltissimo e che abbiamo imparato durante uno splendido viaggio in Nuova Zelanda.

 

Il suo nome è Mu Torere e per giocare bastano un foglio, un pennarello e otto piccoli oggettini da usare come pedine.

 

Il divertimento è assicurato! Perché non provate anche voi? 

 

OCCORRENTE:

un grande foglio e un pennarello per disegnare il tabellone, otto pedine (bottoni, tappi, piccoli ciottoli…) di due colori diversi.

Si gioca in due, con 4 pedine a testa. Il tabellone è a forma di stella ed è formato da 9 caselle: 8 sono in corrispondenza delle punte della stella e una è al centro. 

All’inizio ciascun giocatore dispone le proprie pedine su 4 punte consecutive della stella.

Il primo giocatore sposta nella casella al centro una delle due pedine che si trovano vicino a quelle dell’avversario; poi, a turno, ogni giocatore muove una propria pedina nello spazio libero più vicino.
È molto importante rispettare la regola di base: si può spostare la propria pedina solo se a destra o a sinistra c’è almeno una pedina dell’altro giocatore.

Vince chi per primo riesce a immobilizzare l’avversario!

 

Un abbraccio,

Paulina

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: