Stamattina, per andare a lezione, io e le mie amiche abbiamo indossato i braccialetti che abbiamo realizzato tutte insieme durante lo scorso weekend di pioggia.

Non solo sono carinissimi, ma sono anche realizzati in materiale di recupero: per farli si possono utilizzare i tubi di cartone della carta da cucina. Così la creatività diventa amica dell’ambiente: geniale, vero?

 

Provate a realizzarli anche voi: sono perfetti da regalare a un’amica!

 

CHE COSA SERVE: un tubo di cartone (per esempio quello della carta igienica o del rotolone di carta da cucina), forbici dalla punta arrotondata, una perforatrice per carta, washi tape, un pennarello indelebile, nastrino in tinta.

1. Con l’aiuto di un adulto, praticate un taglio verticale nel tubo di cartone, in modo da rendere il vostro braccialetto regolabile.

2. Tagliate un anello di cartone alto 2-3 centimetri circa.

3. Ricoprite il braccialetto con del washi tape colorato.

4. Con il pennarello indelebile scrivete una frase (per esempio un verso della vostra canzone preferita) o semplicemente il vostro nome o le iniziali dell’amica a cui lo regalerete.

5. Praticate un foro su ciascuna estremità del braccialetto.

6. Inserite il nastrino nei fori e chiudete il braccialetto attorno al polso con un bel fiocco.

 

Potete decorare il vostro braccialetto in tanti altri modi: ricopritelo con fili di lana colorata; create un collage di stoffe, bottoni, perline; dipingete il lato esterno con i colori a tempera…

Sbizzarritevi con lo stile che vi piace di più e naturalmente… fatemi sapere del risultato!

 

Alla prossima

Vivì

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: