Ciao amiche!

Paulina e io vi stiamo scrivendo da un campus per la tutela delle foreste, dove trascorreremo una splendida vacanza insieme agli amici dell’associazione ambientalista Sorci Blu.

 

Qui dove siamo accampate possiamo ammirare ogni notte un meraviglioso cielo stellato! E così abbiamo imparato a individuare le varie costellazioni… che meraviglia!

 

Sapete che cosa sono? Le costellazioni sono gruppi di stelle che ci appaiono vicine tra di loro (anche se non lo sono!) e che tutte insieme formano una sorta di “mappa” del cielo notturno.

 

Ieri notte, per esempio, abbiamo ammirato la chioma di Berenice, una costellazione a forma di “V”. La leggenda narra che Berenice, la moglie del re Tolomeo III, si tagliò i lunghi capelli e li offrì alle divinità come ringraziamento per aver fatto tornare salvo dalla guerra il marito. Zeus, colpito dalla bellezza della chioma, decise di renderla eterna trasformandola in una costellazione.

 

Aguzzando la vista, poi, abbiamo identificato l’Orsa Maggiore, una delle costellazioni più note, composta da sette stelle molto luminose. Quella più luminosa è la Stella Polare che, nell’emisfero boreale, indica il Nord.

E voi, siete mai state con il naso all’insù a osservare questa meravigliosa “mappa” stellare?

 

A presto
Nicky e Paulina

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: