Fiori

giovedì 20 maggio 2021
Care amiche, oggi è la Giornata mondiale delle Api e io voglio raccontarvi la loro storia... Le api sono una delle specie più importanti per il nostro pianeta. Una delle loro principali attività infatti è l’impollinazione: è grazie a loro se i fiori (e quindi le piante e tutti i loro frutti) possono riprodursi! Se le api sparissero se ne andrebbero con loro anche moltissime specie vegetali e di conseguenza quelle animali che di piante si nutrono. Sarebbe un vero disastro ecologico! E purtroppo è proprio quello che sta accadendo: a causa dell’inquinamento dell’aria e dell’uso sistematico di prodotti chimici in agricoltura ogni anno muoiono moltissime api!!!   La buona notizia è che per salvaguardarle possiamo fare qualcosa anche noi! Ecco alcune piccole azioni per aiutarle:   1. Piantare fiori che piacciono alle api, come per esempio: calendula, tulipano, margherita, lavanda, lupinella, facelia, borragine, timo, girasoli, malva, finocchio annuale, rosmarino, aneto, coriandolo.   2. Non utilizzare prodotti chimici nell’orto o in giardino poiché sono nocivi per queste creature.   3. Piantare alberi: non sono solo una fonte di cibo per le api, ma anche un buon habitat. Le foglie e la resina costituiscono dell’ottimo materiale per la nidificazione!   4. Lasciar crescere l’erba: la varietà di fiori e l’erba alta renderanno felici le api.   5. Dare da bere alle api assetate: riempite una ciotola poco profonda con acqua pulita e disponeteci all’interno sassolini e pietre in modo che rompano la superficie dell’acqua. Le api atterreranno sui sassi per qualche sorso d’acqua lungo e rinfrescante.   Mettiamocela tutta, amiche: aiutando le api aiutiamo il nostro pianeta! Pilla
 
giovedì 13 maggio 2021
Carissime amiche, ormai non si può più rimandare: è ora di organizzare il primo picnic party della stagione!  Il bel tempo c’è e anche la voglia di trascorrere una giornata all’aria aperta, che sia al parco, in giardino o sul balcone di casa! Che cosa rimane allora da fare? Preparare tanti deliziosi stuzzichini, recuperare una vecchia coperta su cui sedersi e… pensare a un look adatto per la giornata!   L’outfit perfetto per un picnic party è leggero e comodo, ma anche stiloso: io consiglio di optare per un paio di pantaloncini corti o a tre quarti e una maglietta di un colore chiaro, che non attiri troppo i raggi del sole. Indossando abiti scuri e rimanendo tutto il giorno all’aperto, rischiate di avere troppo caldo! Completate il look con delle scarpette da ginnastica di tela e, come tocco finale, una coroncina di fiori tra i capelli che potete creare voi, seguendo questi semplici passaggi!   Occorrente: carta crespa, fil di ferro verde, perline forate, un cerchietto per capelli sottile, nastro adesivo verde, forbici con la punta arrotondata.   1. Ritagliate tanti petali di carta crespa. Per un effetto più allegro potete sceglierne di colori diversi. 2. Create i pistilli e gli steli dei vostri fiori. Infilate un pezzo di fil di ferro in una perlina, poi piegatelo a metà tenendo la perlina al centro, e attorcigliatelo. 3. Avvolgete i petali attorno al pistillo e fissateli allo stelo con un pezzetto di fil di ferro. 4. Fissate il fiore attorcigliando lo stelo attorno al cerchietto. 5. Coprite lo stelo con del nastro adesivo verde per assicurare saldamente il fiore al cerchietto e ammorbidire eventuali spigoli creati dal fil di ferro. 6. Ripetete tutte le operazioni creando altri fiori per completare il vostro cerchietto. Buon picnic party dalla vostra Cocò!
 
martedì 13 aprile 2021
Carissime amiche, la primavera ormai è sbocciata in tutto il suo splendore! Questa stagione mi dà sempre una super carica di buonumore, mi trasmette voglia di fare e di creare: la natura si risveglia e con lei esco dal letargo anch’io! Se anche voi in primavera vi sentite piene di energia ho un’idea perfetta per tenervi impegnate: costruire un orto verticale! Oltre che divertente da assemblare è anche ecologico perché è fatto con bottiglie di plastica usate a cui potete dare nuova vita! Personalizzatelo con le vostre piante preferite e prendetevi cura dei germogli che poco a poco cresceranno. Che bellissima magia, la natura!   Ecco gli step da seguire per creare il vostro eco-orto verticale!   Occorrente: bottiglie di plastica, forbici, spago, argilla espansa, terriccio, giovani piantine (erbe aromatiche, fragole eccetera).     1. Con l’aiuto di un adulto, ritagliate un rettangolo su un lato delle bottiglie, in modo da creare un’apertura. Poi praticate due fori ai margini del rettangolo e altri due paralleli ai primi, sul lato opposto.   2. Chiudete le bottiglie con il tappo e fate passare attraverso i fori due pezzi di spago, fissandoli in basso con dei nodi. Fate attenzione che l’apertura praticata all’inizio sia rivolta verso l’alto!   3. Riempite le bottiglie di argilla espansa e terriccio, quindi piantate le vostre piantine preferite (erbe aromatiche o fragole) e innaffiatele.     Buona uscita dal letargo invernale a tutte! Paulina
 
venerdì 18 settembre 2020
Care amiche,  sono tornata dalla mia vacanza in Costa Azzurra con la valigia piena di lavanda! Sì, nel sud della Francia cresce rigogliosa. E ha un profumo delizioso, delicato e rilassante! E per mantenere questo aroma il più a lungo possibile ho deciso di preparare con le mie mani un'acqua alla lavanda da spruzzare nell'ambiente.... Continua a leggere
 
venerdì 21 agosto 2020
Paulina ha raccolto un sacco di foglie e fiori trovati a terra durante la sua passeggiata e quando è tornata ce li ha mostrati, così... mi è venuta una grande idea per conservare la loro bellezza a lungo!... Continua a leggere
 
mercoledì 18 marzo 2020
Brava Pam! Che bella idea quella dell’eco-merenda! Anch’io adesso voglio fare la mia parte per rendere il pianeta… un po’ più verde! Come? Creando il mio giardino in miniatura!... Continua a leggere
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!