Secondo me non c’è niente di più inglese di una merenda a base di tè e biscotti! Alle cinque, sul set, facevamo sempre una pausa per sorseggiare una tazza di tè al latte accompagnata dai classici shortbread…

Erano talmente buoni che mi sono fatta dare la ricetta da Miss Rose (che, oltre ad essere la regista dello spettacolo, è anche una cuoca favolosa) ed ora sono pronta per proporre alle mie amiche una perfetta merenda… inglese!

Volete provare anche voi? Ecco come fare!

 

INGREDIENTI: 200 g di burro, 300 g di farina, 100 g di zucchero, un pizzico di sale

 

1. Chiedete a un adulto di accendere il forno a 150°C.

 

 

2. In una ciotola mescolate il burro a pezzetti e la farina. Aggiungete lo zucchero e il sale, quindi impastate fino ad ottenere una palla compatta.

 

3. Cospargete il piano di lavoro con un po’ di farina e, usando un matterello, stendete l’impasto in modo che sia spesso circa 2 centimetri.

 

 

4. Bucherellate l’impasto con una forchetta e con un tagliapasta tagliate i biscotti che cuocerete in forno per circa 30 minuti (controllateli ogni tanto, per assicurarvi che non diventino troppo scuri).

5. A cottura ultimata spegnete il forno e lasciate raffreddare i biscotti.

Tradizionalmente gli Shortbread hanno la forma di bastoncino,però si possono anche usare delle formine e ottenere dei biscotti delle forme che più vi piacciono…

 

Quello che è sicuro è che restano sempre buonissimi!

 

Vi piacciono?

A presto

Pam

 

Commenti per “Una vera merenda inglese”

  1. irene5 ha detto:

    mmmmmmmm mi ha fatto venire fame questo
    post. #dolci



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: