Ciao sorelle! Quest’arietta frizzante, profumata di foglie secche e di terra bagnata, non fa venire anche a voi voglia di… torta di mele?

A me sì, eccome! Ecco perché dalla verde Irlanda ho portato questa ricetta superfacile, superveloce e superbuona per preparare un gustosissimo crumble di mele.

Ma prima… sapete che cosa vuol dire crumble? In inglese significa sbriciolarsi: la particolarità di questa torta, infatti, è quella di avere la superficie fatta… di briciole!

Ecco come si prepara!

 

INGREDIENTI: 2 grosse mele, 80 g di farina 00, 70 di zucchero di canna, 50 g burro, 40 g di fiocchi d’avena, cannella in polvere, un pizzico di sale, succo di limone.

 

  1. Fatevi aiutare da un adulto a pelare le mele, privarle del torsolo e tagliarle a tocchetti. Conservatele in un piatto fondo bagnandole di succo di limone (che impedirà loro di scurirsi).

 

  1. Versate in una ciotola la farina, i fiocchi d’avena, lo zucchero di canna, il sale e il burro a pezzetti. Ricordate che la parola d’ordine è “sbriciolare”, quindi l’impasto non dovrà essere liscio, ma composto da grosse briciole.

 

  1. Eliminate il succo di limone in eccesso dalle mele e disponetele in una teglia imburrata, quindi ricopritele con una spolverata di cannella e, infine, con l’impasto sbriciolato.

 

  1. Cuocete il crumble a 180° per circa 40 minuti finché la superficie non sarà ben dorata.

 

Buon appetito!

Pam

 

Commenti per “Una torta di… briciole!”

  1. kailalucia ha detto:

    Grazie, Pam!
    Che squisitezza!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: