Oggi, appena sveglia, pensavo ancora al romanzo 

Oggi, appena sveglia, pensavo ancora al romanzo Il Fantasma dell’Opera È l’effetto che mi fanno i libri bellissimi: restano a lungo nel cuore e nella mente!

Per tutta la mattina ho fantasticato sui passaggi segreti, le botole e i nascondigli descritti dall’autore Gaston Leroux… e mi è venuta un’idea fantastica per rivivere quell’atmosfera di mistero anche in camera mia! 
Siete curiose di sapere come? Ve lo dico subito: costruendo un nascondiglio segreto! Ho pensato di creare un vano nascosto nella libreria dove custodire tutto ciò che mi sta più a cuore: i bigliettini delle mie amiche, i piccoli bijoux che mi hanno regalato, le fotografie e i souvenir dei nostri viaggi…

 

Avete voglia di provare a realizzarne uno anche voi? Ecco come si fa!

CHE COSA SERVE: una scatola, colla, cartone, forbici dalla punta arrotondata, pennarelli, tempere.

1. Con l’aiuto di un adulto, ritagliate delle strisce di cartone larghe quanto i dorsi di un libro e di diverse altezze: di solito in una libreria ci sono volumi di dimensioni differenti! L’importante è che siano più alte della scatola che avete scelto.

2. Colorate le strisce di cartone con colori a tempera e poi usate i pennarelli per trasformarle nei dorsi dei vostri libri preferiti, scrivendone i titoli.

3. Incollate i finti dorsi di libro su un lato della scatola. In questo modo, una volta inserita fra i libri veri della vostra libreria, la scatola si mimetizzerà e potrete nasconderci dentro tutto quello che volete.

 

Vi piace quest’idea? 

A presto,

Violet

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: