Che bello, fra pochissimo è Carnevale! Non vedo l’ora di festeggiarlo con tutti i miei amici del college con una super festa in maschera!

Qualche giorno fa, mentre preparavo il mio travestimento, mi è venuta in mente l’avventura che io e le Tea Sisters abbiamo vissuto a Venezia. Mentre eravamo nel mezzo della sfilata delle maschere, ci siamo imbattute in un misterioso ladro che, travestito da mago, faceva sparire le maschere più antiche e preziose del carnevale! Ci abbiamo messo un po’ a scoprire i suoi trucchi e a smascherarlo!

 

 

Che indagine appassionante… e che meravigliosi costumi! Certo, le maschere veneziane sono davvero uniche, ma non servono tessuti pregiati e ricami elaborati per una festa da favola: noi Tea Sisters adoriamo preparare i travestimenti da indossare a Carnevale… con le nostre mani!

Volete qualche idea? Ecco e nostre!

 

Io, per esempio, quest’anno mi travestirò da… pianoforte! Indosserò un tubino bianco su cui, lungo un fianco, ho disegnato i tasti di un pianoforte con il colore per stoffa nero.

 

Paulina invece si travestirà da clown, con una grande parrucca verde, il naso rosso e un vestito coloratissimo.

 

Pam si travestirà da fetta di anguria! Ha trovato un abitino corto e svasato rosso su cui ha disegnato tanti piccoli semi neri. E sul fondo ha applicato due strisce di stoffa bianca e verde, come fossero la buccia della fetta di anguria.

Perfetto per lei, non trovate?

 

Nicky si travestirà da supereroina: le basterà indossare dei pantaloni aderenti, una maglietta su cui ha disegnato una bella S di Supereroina e un mantello rosso al collo. SuperNicky!

E Colette? Beh, lei sarà una deliziosa Fata dei Fiori. Ha scelto un vecchio vestito verde prato che non indossa più sul quale ha applicato tanti fiori colorati fatti con la carta crespa. Poi ha costruito delle ali da fata con cartoncino, tempera bianca e glitter.

 

E voi, come vi travestirete a Carnevale?

Fatecelo sapere!

 

A presto!

Violet

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: