Viaggi

martedì 23 novembre 2021
Care amiche, questo autunno ormai inoltrato mi rende un po’ nostalgica: mi sono tornate in mente tutte le fantastiche avventure che abbiamo vissuto nei Mondi Fantastici… Vi ricordate di Nubilaria? Di Mukashi Banashi? Di Fiorfiorito? Visitare i regni fatati e incontrare le creature magiche e misteriose che li popolano è stata un’esperienza davvero unica!   Ad Erin abbiamo conosciuto le Fate del Lago e le abbiamo aiutate a riportare la pace nel loro regno!     A Mukashi Banashi abbiamo ritrovato i fiori di loto, fondamentali per la sopravvivenza delle creature che abitano il Regno delle Nevi!     A Nubilaria abbiamo rotto l’incantesimo che aveva costretto le Fate Tessitrici a smettere di tessere le nuvole!     Ad Acquamarina abbiamo aiutato le Fate degli Oceani a ritrovare la Violamare, e con essa… la musica!     A Fiorfiorito abbiamo salvato le Rose Madri, necessarie a tenere in vita tutti i Regni Fantastici!     A Cristallia abbiamo sconfitto la malvagia creatura che minacciava di distruggere tutte le gemme preziose del regno!     A Stellaluce abbiamo salvato Cometa, la fata che governa l’armonia delle stelle e di tutti i pianeti!     E nell’ultima avventura abbiamo riattraversato tutti i Mondi Fantastici per recuperare le otto Perle Nere necessarie a sconfiggere lo Specchio del Caos!     Quanti bellissimi ricordi e quante emozioni… Ogni volta che mi viene nostalgia dei Mondi Fantastici corro a rileggere i libri in cui Tea Stilton ha raccontato le nostre avventure laggiù: per me è un po’ come rivivere quelle meravigliose esperienze! Se anche voi avete amato queste storie, ecco un regalo per voi: cliccate QUI per scaricare il gioco dei Regni delle Fate!   Vivì
 
martedì 16 novembre 2021
Amicheee, tenetevi forte perché è in arrivo un’altra fantastica notizia: una nuova avventura firmata Tea Stilton vi aspetta in libreria! Si tratta di una storia emozionante, ambientata a New York durante le feste di Natale… Riuscite a immaginarne la magia??? Tra luci, alberi di Natale, addobbi e fiocchi di neve, il mistero vi aspetta con tanti indizi da mettere insieme per risolvere il caso insieme a noi! E per immergervi ancora meglio nel mood newyorkese ecco un’idea speciale: la ricetta della tipica colazione americana delle feste, a base di soffici frittelle. Sono perfette da gustare sfogliando la nostra nuova avventura!   Continuate a leggere per scoprire come fare…   Ingredienti: 180 g di farina integrale, 80 g di zucchero di canna, 200 ml di latte fresco, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci.   1. Per prima cosa preparate la pastella: rompete in una ciotola l’uovo, unite lo zucchero e sbattete bene con una frusta fino a ottenere una crema bruna.     2. Aggiungete il latte a filo (versandolo a poco a poco), e continuate a sbattere con la frusta. 3. Setacciate la farina e il lievito e aggiungeteli alla crema. Fatelo lentamente, in modo da non creare grumi, sempre mescolando bene con la frusta.   4. Ungete un pentolino con del burro o un cucchiaino d’olio di semi e mettetelo a scaldare.   5. Con l’aiuto di un adulto, versate un mestolo di pastella nel pentolino caldo. Deve allargarsi bene. 6. Quando sulla superficie inizieranno a comparire delle bollicine, girate il pancake con l’aiuto di una paletta. Lasciatelo cuocere tre minuti anche sull’altro lato, mettetelo su un piattino e procedete con un altro mestolo di pastella, fino a esaurirla. 7. Impilate i pancake ancora caldi e portateli in tavola. Potete accompagnarli con miele, marmellata, frutta fresca... insomma    Un abbraccio dalle vostre amiche Tea Sisters!
 
giovedì 7 ottobre 2021
Buongiorno, campionesse! Mentre le altre Tea Sisters risolvevano misteri su e giù per l’isola io ero impegnatissima con gli allenamenti per la gara di canottaggio. L’avete mai provato? È uno sport di resistenza, fantastico per sviluppare la coordinazione, la forza e… la postura! Inoltre, se praticato a squadre è anche un ottimo modo per imparare a gestire il lavoro di gruppo: solo se ogni elemento fa la sua parte ci sono possibilità di tagliare il traguardo!   Durante gli allenamenti a Capri poi mi sono emozionata ripensando all’oro vinto quest’anno dal canottaggio femminile italiano: è stata la prima medaglia olimpica conquistata da una barca femminile nei quarantacinque anni che le donne gareggiano alle Olimpiadi nello sport del remo! Mica male, no?!   Per chi di voi fosse curiosa di provare ecco qualche informazione in più!   Il miglior modo per allenarsi è ovviamente in acqua, su fiumi, laghi e mari, ma durante l’autunno e l’inverno può essere complicato a causa delle condizioni atmosferiche instabili. Esistono però delle piscine con delle apposite vasche voga (vogare è il verbo che si usa per indicare il movimento di chi rema), attrezzate con un piano che emerge dall’acqua su cui vengono disposti dei carrelli e dei puntapiedi, uguali a quelli montati in barca. Anche i remi hanno le stesse dimensioni di quelli usati in barca. Questo tipo di allenamento permette di simulare molto bene tutti i movimenti, l’unico aspetto che non riesce a riprodurre sono le oscillazioni e i cambiamenti subiti dallo scafo, essendo una postazione fissa.   Questo sport porta benefici importantissimi sia a livello fisico che psicologico:
  • rafforza i muscoli e aiuta il miglioramento della postura e della flessibilità!
  • il contatto con l’acqua favorisce il rilassamento e la calma: il fluire, lo scorrere, i movimenti ciclici dei remi portano a un immediato benessere mentale!
  • remare insieme su barche lunghe, a quattro o otto posti, porta a lavorare sulla sintonia con gli altri!
Provare per credere! ;) Nicky
 
giovedì 19 agosto 2021
Care amiche, oggi è un giorno molto speciale: è la Giornata Mondiale della Fotografia! Fotografare è un modo bellissimo per catturare i momenti più belli e trasformarli in ricordi che possiamo tornare a sfogliare e rivivere tutte le volte che vogliamo! Ma avete mai pensato che forse fotografiamo… troppo? Vi è mai capitato di tornare dalle vacanze con mille foto tutte identiche che alla fine perdono di significato? Di avere cartelle e cartelle di foto sul computer che non guardate da anni? Per festeggiare insieme questa giornata e per restituire alla fotografia il suo ruolo di strumento che cattura momenti unici e irripetibili vi propongo allora di scegliere tra tutte le foto delle vostre vacanze i "10 scatti irrinunciabili" e di creare un minialbum: lo potrete esporre o regalare alle persone speciali con cui avete condiviso le vacanze! Ecco come fare…   Occorrente: cartone, carta da regalo (possibilmente recuperata), una matita, forbici con la punta arrotondata, colla vinilica, righello, nastrino in tinta con la carta, 10 foto speciali stampate!   1. Ritagliate due quadrati di cartone grandi 10 cm x 10 cm.   2. Rivestite i due quadrati di car­tone con la carta da regalo: ecco pronti gli elementi che formeranno la copertina dell’album fotografico. Potete decidere di decorarli a vostro piacimento... Io ho ag­giunto un cuore!   3. Ritagliate una striscia di carta da regalo alta 10 cm e lunga 60. Con una matita e un righello, segnate sul lato lungo della striscia un puntino ogni 10 cm; piegate poi la carta a fisarmonica in corrispondenza del segno: otterrete così 6 quadrati di 10 x 10 cm. 4. Incollate il primo quadrato della fisarmonica di carta sul retro di uno dei quadrati di cartone. Poi fissate l’ultimo quadrato della fisarmonica sul retro del secondo quadrato di cartone. 5. Ora non vi resta che in­collare le foto all’interno dell’album e chiuderlo con un nastrino! W la fotografia! Pilla  
 
martedì 20 luglio 2021
Ragazze, tenetevi forte perché oggi abbiamo una notizia fantastica in arrivo: è appena uscito Il segreto dell'oro puro, il nuovo libro di Tea Stilton che racconta la nostra super avventura in Corea!!! Durante questo viaggio abbiamo scoperto un mondo affascinante, ricchissimo di storia e antiche tradizioni e allo stesso tempo super proiettato verso la modernità! Per immergervi insieme a noi nel fascino di Seul e gustare al meglio questa nuova avventura vi consigliamo di leggerla sgranocchiando degli hotteok, ovvero gli irresistibili pancake coreani! Vi lasciamo qui la ricetta, preparateli con l’aiuto di un adulto e poi… correte in libreria!   Ingredienti per l’impasto: 240 g di farina, 6 g di lievito secco, 1 cucchiaino di zucchero, 1 pizzico di sale, 180 ml di latte, olio di semi. Ingredienti per il ripieno: 100 g di zucchero di canna, 70 g di noccioline, 1 cucchiaino di cannella in polvere.   1. Mescolate in una ciotola la farina, il lievito, il sale, lo zucchero e il latte fino a quando non avrete ottenuto una pallina compatta. 2. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per un’ora, fino a quando non sarà raddoppiato di volume.   3. Tritate grossolanamente le noccioline e unitele a zucchero e cannella.   4. Ungetevi le mani con un po’ d’olio e dividete l’impasto in sei palline della stessa dimensione.   5. Schiacciate le palline per ottenere dei dischetti e mettete al centro un cucchiaio di ripieno. Ripiegate i bordi in modo da formare un fagottino. 6. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente. Quando è caldo, aggiungeteci i fagottini e fateli cuocere per qualche secondo, poi girateli e appiattiteli nuovamente, fino a raggiungere uno spessore di qualche centimetro. 7. Quando i pancake saranno dorati e croccanti, girateli di nuovo, abbassate la fiamma e continuate a cuocerli con il coperchio per circa un minuto, fino a quando lo zucchero del ripieno non si sarà sciolto.   8. Disponete i vostri pancakes su un piatto e... gustateli prima che si raffreddino, ma attente a non scottarvi!   Buon appetito, buona lettura e… un grande abbraccio dalle vostre amiche Tea Sisters!
 
giovedì 1 luglio 2021
Care amiche, finalmente è tempo di vacanze!!! Non vedo l’ora di mettere in valigia tutti i miei vestiti preferiti e di partire per una nuova avventura insieme alle altre Tea Sisters! Come sapete siamo tutte appassionate di viaggi e per risolvere casi e svelare misteri abbiamo avuto la fortuna di visitare paesi molto diversi e allo stesso tempo super affascinanti… Così, prima di decidere quale sarà la nostra prossima meta, ho pensato di… fare il punto della situazione: ho segnato su una grande mappa tutti i posti che abbiamo visitato finora e in effetti… sono tantissimi!   Cliccate qui sotto, sull'anteprima del planisfero, per scaricare la mappa dei nostri viaggi!     E voi, avete già deciso dove andare in vacanza? Vi piacerebbe tornare in un posto dove siete già state o scoprire qualcosa di nuovo? Se vi è piaciuta la mia idea potete realizzare anche voi una mappa dei posti in cui siete state o, perché no, dei paesi che vorreste visitare! Cliccate QUI e scaricate il kit per creare e personalizzare la vostra mappa dei viaggi!   Un abbraccio a tutte! Cocò
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!