Libri

martedì 23 novembre 2021
Care amiche, questo autunno ormai inoltrato mi rende un po’ nostalgica: mi sono tornate in mente tutte le fantastiche avventure che abbiamo vissuto nei Mondi Fantastici… Vi ricordate di Nubilaria? Di Mukashi Banashi? Di Fiorfiorito? Visitare i regni fatati e incontrare le creature magiche e misteriose che li popolano è stata un’esperienza davvero unica!   Ad Erin abbiamo conosciuto le Fate del Lago e le abbiamo aiutate a riportare la pace nel loro regno!     A Mukashi Banashi abbiamo ritrovato i fiori di loto, fondamentali per la sopravvivenza delle creature che abitano il Regno delle Nevi!     A Nubilaria abbiamo rotto l’incantesimo che aveva costretto le Fate Tessitrici a smettere di tessere le nuvole!     Ad Acquamarina abbiamo aiutato le Fate degli Oceani a ritrovare la Violamare, e con essa… la musica!     A Fiorfiorito abbiamo salvato le Rose Madri, necessarie a tenere in vita tutti i Regni Fantastici!     A Cristallia abbiamo sconfitto la malvagia creatura che minacciava di distruggere tutte le gemme preziose del regno!     A Stellaluce abbiamo salvato Cometa, la fata che governa l’armonia delle stelle e di tutti i pianeti!     E nell’ultima avventura abbiamo riattraversato tutti i Mondi Fantastici per recuperare le otto Perle Nere necessarie a sconfiggere lo Specchio del Caos!     Quanti bellissimi ricordi e quante emozioni… Ogni volta che mi viene nostalgia dei Mondi Fantastici corro a rileggere i libri in cui Tea Stilton ha raccontato le nostre avventure laggiù: per me è un po’ come rivivere quelle meravigliose esperienze! Se anche voi avete amato queste storie, ecco un regalo per voi: cliccate QUI per scaricare il gioco dei Regni delle Fate!   Vivì
 
martedì 16 novembre 2021
Amicheee, tenetevi forte perché è in arrivo un’altra fantastica notizia: una nuova avventura firmata Tea Stilton vi aspetta in libreria! Si tratta di una storia emozionante, ambientata a New York durante le feste di Natale… Riuscite a immaginarne la magia??? Tra luci, alberi di Natale, addobbi e fiocchi di neve, il mistero vi aspetta con tanti indizi da mettere insieme per risolvere il caso insieme a noi! E per immergervi ancora meglio nel mood newyorkese ecco un’idea speciale: la ricetta della tipica colazione americana delle feste, a base di soffici frittelle. Sono perfette da gustare sfogliando la nostra nuova avventura!   Continuate a leggere per scoprire come fare…   Ingredienti: 180 g di farina integrale, 80 g di zucchero di canna, 200 ml di latte fresco, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci.   1. Per prima cosa preparate la pastella: rompete in una ciotola l’uovo, unite lo zucchero e sbattete bene con una frusta fino a ottenere una crema bruna.     2. Aggiungete il latte a filo (versandolo a poco a poco), e continuate a sbattere con la frusta. 3. Setacciate la farina e il lievito e aggiungeteli alla crema. Fatelo lentamente, in modo da non creare grumi, sempre mescolando bene con la frusta.   4. Ungete un pentolino con del burro o un cucchiaino d’olio di semi e mettetelo a scaldare.   5. Con l’aiuto di un adulto, versate un mestolo di pastella nel pentolino caldo. Deve allargarsi bene. 6. Quando sulla superficie inizieranno a comparire delle bollicine, girate il pancake con l’aiuto di una paletta. Lasciatelo cuocere tre minuti anche sull’altro lato, mettetelo su un piattino e procedete con un altro mestolo di pastella, fino a esaurirla. 7. Impilate i pancake ancora caldi e portateli in tavola. Potete accompagnarli con miele, marmellata, frutta fresca... insomma    Un abbraccio dalle vostre amiche Tea Sisters!
 
martedì 9 novembre 2021
Care affezionate lettrici… una bellissima novità è in arrivo per voi! Vi ricordate la nostra avventura negli abissi al fianco della principessa Iris per salvare il Regno di Cobalto??? La storia continua! I popoli del mare sono nuovamente in pericolo: un mago oscuro vuole mettere le mani sulla preziosissima essenza di Anemone Purpureo, custodita nel Giardino Irideo. Con questo ingrediente è possibile realizzare l’elisir di eterna giovinezza e se il mago dovesse entrarne in possesso sarebbe la fine! Solo un prescelto potrà salvare le sorti di Cobalto e di tutte le creature del mare…   Correte in libreria, il secondo capitolo di questa fantastica avventura firmata Tea Stilton vi aspetta! Buona lettura, dalle vostre amiche Tea Sisters!
 
martedì 5 ottobre 2021
Prendete un’incantevole isoletta del Golfo di Napoli, cinque amiche con la passione per i misteri e uno strano caso di furto da risolvere. Mescolate bene e otterrete… la nostra nuova avventura firmata Tea Stilton! Siamo state a Capri per accompagnare Nicky a una gara di canottaggio e fare il tifo per lei, ma ben presto la nostra vacanza si è trasformata in un nuovo caso da risolvere. Tra un indagine e l’altra, su questa splendida isola abbiamo anche conosciuto dei nuovi amici, ci siamo divertite a fare escursioni in barca a vela e visitare affascinanti grotte naturali e abbiamo assaggiato tanti squisiti piatti della tradizione napoletana… Capri è meravigliosa: impossibile dimenticarla! E per assaporarne il ricordo il più a lungo possibile, ecco la ricetta della pizza... approvata da Pam! Ingredienti per l’impasto: 300 g di farina ‘0’, 200 g di farina integrale, 15 g di lievito di birra, mezzo cucchiaino di zucchero, 300 ml di acqua, sale.   Ingredienti per la farcitura: 400 g di pomodorini freschi, 100 g di passata di pomodoro, 150 g di mozzarella di bufala, un mazzetto di rucola, olio extravergine di oliva, basilico fresco.   1. Sciogliete il lievito di birra insieme allo zuc­chero in mezza tazza d’acqua e lasciate ripo­sare per qualche mi­nuto (fino a quando si sarà formata un po’ di schiuma in superficie).   2. Versate su un piano le due farine, mescolatele e scavate una conca nel mezzo. Unite il composto di acqua e lievito e un pizzico di sale. Mescolate con una spatola.   3. Aggiungete a poco a poco l’acqua e impastate con le mani. Continuate fino a quando otterrete un panetto compatto ma umido.   4. Formate una palla, copritela con un canovaccio pulito e lasciatela riposare almeno un’ora, fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.   5. Rivestite una teglia grande con la carta da forno. Stendete la pasta in modo che occupi tutto lo spazio della teglia. Lasciate lievitare la pasta stesa per altri 30 minuti circa.   6. Nel frattempo insaporite la passata di pomodoro scaldandola in padella con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale. Una volta che si sarà raffreddata, versatela sulla pasta stesa. Tagliate i pomodorini a metà e distribuiteli sopra la passata.   7. Con l’aiuto di un adulto fate cuocere la pizza in forno caldo a 200°C per 15 minuti. Nel frattempo scolate la mozzarella e tagliatela a tocchetti.   8. Sfornate la pizza e distribuite in modo uniforme i pezzetti di mozzarella sulla superficie. Aggiungete anche un filo d’olio e infornate di nuovo per altri 10 minuti.   9. La vostra pizza è pronta: trasferitela su un piatto e guarnitela con rucola e basilico!   E mentre la pizza cuoce correte in libreria, la nostra avventura a Capri vi aspetta! Buon appetito e... buona lettura dalle vostre amiche Tea Sisters!
 
giovedì 16 settembre 2021
Ciao ragazze! Sto leggendo Jane Eyre e mi sta piacendo un sacco! La trama è davvero avvincente e c’è anche una buona dose di mistero, che a me piace moltissimo! L’unico problemino è che quando interrompo la lettura, per tenere il segno faccio sempre le orecchie alle pagine: a me non dà nessun fastidio, ma dato che il libro non è mio potrebbe essere poco carino restituirlo con mezze pagine spiegazzate!   Così ho pensato di realizzare un segnalibro… fatto a mano! Eccone due versioni, una più romantica, creata a partire da un vecchio orecchino, e una più simpatica, con la forma di un canarino!   Segnalibro orecchino Occorrente: nastro di cotone, orecchino pendente, forbici dalle punte tonde, ago e filo. 1. Prendete un vecchio orecchino e separate il pendente dalla parte curva che si infila nel lobo. 2. Insieme a un adulto, cucite il pendente al nastro di cotone e... avrete il segnalibro più chic di tutti i tempi! Segnalibro canarino Occorrente: cartoncino giallo, forbici dalle punte tonde, pennarelli, taglierino. 1. Tracciate su un cartoncino giallo la sagoma di un canarino e ritagliatela. 2. Con un adulto, incidete la riga corrispondente all’ala. Per tenere il segno vi basterà incastrare l’ala del canarino nella pagina, come se fosse una graffetta! Io li trovo molto carini, e d’ora in poi li userò sempre, ogni volta che leggerò libri in prestito! Un bacio a tutte! Pilla
 
martedì 31 agosto 2021
Tanto tempo fa, in un’epoca di cui ormai si è persa la memoria e in una terra ormai dimenticata dalle mappe, esisteva un regno leggendario chiamato Camelot…   Care amiche, siete pronte per una sorpresa di fine estate? Quello che avete appena letto è l’incipit di una super novità firmata Tea Stilton: è in arrivo L’arpa d’oro, il primo volume di una collana di avventure ambientata ai tempi di Re Artù! Non vogliamo svelarvi troppo, ma siamo già certe che adorerete questa nuova, magica serie! E per entrare ben bene nell’atmosfera epica e leggendaria di questi libri, ecco le indicazioni per realizzare un costume da cavaliere della Tavola Rotonda (da tenere presente per carnevale o per organizzare una festa a tema Camelot!).   Occorrente per la base: una maglia di lamé argentata con il cappuccio, leggings neri.   Occorrente per gli accessori: fogli d’alluminio, colla vinilica, un pennello, un foglio di carta, pennarelli colorati, nastro adesivo argentato, cartoncino rigido e spesso, cartoncino di medio spessore, pirottini argentati, taglierino.   SCUDO 1. Disegnate sul cartoncino spesso un disco di 50 cm di diametro e ritagliatelo. Spennellatene una faccia con la colla vinilica e ricopritela di fogli d’alluminio. Poi rifinite i bordi con il nastro adesivo argentato. 2. Sul foglio di carta tracciate un cerchio di 20 cm di diametro e disegnateci il vostro stemma. Coloratelo, ritagliatelo e incollatelo al centro dello scudo. 3. Appiattite i pirottini, quindi incollateli attorno allo stemma.   ELMO 1. Disponete il cartoncino di medio spessore attorno alla testa. Aggiungete 2 cm alla circonferenza stabilita e ritagliate. Otterrete un cilindro che vi coprirà dal mento alla fronte e avanzerà verso l’alto. 2. Tracciate un segno in corrispondenza del mento, uno sulla sommità della fronte e uno sugli occhi. 3. Disegnate una punta triangolare in basso che arrivi a coprire il mento e ritagliatela. Poi ricavate una fessura rettangolare per gli occhi. 4. Sopra alla linea della fronte invece tracciate sei triangoli e ritagliateli come se fossero le punte di una corona. 5. Spennellate l’elmo con la colla e ricopritelo di fogli d’alluminio. 6. Indossatelo per verificare la fessura per gli occhi. Poi chiudiete il cilindro dietro alla testa fissandolo con il nastro adesivo.   PARASTINCHI 1. Ritagliate nel cartoncino spesso due rettangoli appena più corti dei vostri polpacci e larghi 7 cm. 2. Spennellateli di colla vinilica e ricopriteli di carta argentata. 3. Fissateli con del nastro adesivo sui leggings, in corrispondenza dei vostri stinchi.   Ora siete davvero pronte per diventare… cavaliere alla corte di Artù! Un abbraccio dalle vostre amiche tea Sisters!
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!