Hobby

martedì 4 gennaio 2022
Ciao, ragazze! Stamattina io e le altre Tea Sisters ci siamo svegliate… sotto la neve!!! Questa notte ne è scesa davvero tantissima: ha imbiancato praticamente tutta l’Isola delle Balene. Io e le mie amiche la adoriamo e così abbiamo deciso di approfittare di questi ultimi giorni di vacanza per organizzare una super gita! Partiremo questo pomeriggio e staremo via fino al weekend, così avremo tempo per fare un sacco di cose: andremo in slitta, faremo pupazzi di neve e ci rilasseremo tutte insieme davanti a una bella tazza di cioccolata calda, ma soprattutto… faremo tanta attività fisica! Ognuna di noi infatti ha uno sport invernale preferito, continuate a leggere per scoprire se abbiamo gli stessi gusti!   SCI DA DISCESA per le ragazze avventurose… come me! Se siete coraggiose, amate l’avventura e il brivido dell’adrenalina lo sport sulla neve che fa per voi è lo sci da discesa! E come darvi torto… è anche il mio preferito! Ogni volta per me è un’emozione scendere dalle piste con gli sci ai piedi, prendere un po’ di velocità e sentire l’aria fredda sul viso. Attenzione però, per lo sci e per tutti gli altri sport sulla neve o sul ghiaccio è importantissimo esercitarsi e sentirsi sicure, prima di buttarsi in pista!   SCI DI FONDO per le ragazze determinate… come Violet! Sempre di sci si tratta, ma questa volta su percorsi in piano e a volte addirittura… in salita! Lo sport invernale preferito di Violet è lo sci di fondo: se come lei siete determinate e non vi arrendete di fronte alle difficoltà questa è sicuramente un’attività adatta a voi. Anche io qualche volta l’ho provata e vi assicuro che la fatica fisica sarà ripagata dai paesaggi mozzafiato che potrete ammirare attorno a voi.   SNOWBOARD per le ragazze intraprendenti… come Pamela! Stufe dello sci? È ora di provare lo snowboard: divertentissimo e super adrenalinico! Se siete intraprendenti come Pam e amate le novità e le sfide, questo è lo sport invernale che fa per voi. All’inizio non sarà semplicissimo stare in equilibrio sulla tavola, ma con un po’ di allenamento potrete addirittura imparare a fare qualche acrobazia!   PATTINAGGIO SUL GHIACCIO per le ragazze eleganti… come Colette! Se gli sport sulla neve non vi entusiasmano potreste provare… il ghiaccio! Dalla semplice pattinata alle coreografie più complesse, il pattinaggio sul ghiaccio è lo sport invernale perfetto per chi ama la danza e desidera essere sportiva, senza rinunciare all’eleganza… proprio come Colette!   CIASPOLE per le ragazze curiose… come Paulina! Per le amanti delle lunghe passeggiate, come Paulina, le ciaspole sono irrinunciabili! Perfette per avventurarsi in un bosco innevato, permettono di godersi splendidi paesaggi e di curiosare tra la flora e la fauna invernali con tutta la calma necessaria.   E a voi cosa piace fare sulla neve? Fatemi sapere qual è il vostro sport invernale preferito (o quale vi piacerebbe provare!) nei commenti qui sotto! W la neve! Nicky
 
martedì 19 ottobre 2021
Buongiorno amiche, lo sentite anche voi il profumo dell’autunno nell’aria? A me piace tantissimo e mi mette voglia di fare lunghe passeggiate nel bosco, rilassanti e rigeneranti. In questa stagione mi concedo almeno un pomeriggio a settimana per fare delle piccole escursioni: da sola se ho bisogno di riflettere e schiarirmi le idee, oppure in compagnia delle mie migliori amiche per rilassarmi e ricaricare le batterie. Spesso queste passeggiate sono molto utili anche per trovare ispirazione artistica: osservando i colori e le sfumature autunnali mi viene voglia di dipingere! Ieri per esempio ho raccolto delle foglie cadute, ma non ancora secche, e ho deciso di usarle per creare due opere d’arte molto speciali… Siete curiose di scoprire di cosa si tratta? Allora continuate a leggere!   IMPRESSIONI D’AUTUNNO Occorrente: foglie, tempera colorata, cartoncino bianco 1. Recuperate una o più foglie cadute a terra ma non ancora secche. 2. Spennellatene la superficie con uno strato molto leggero di tempera del vostro colore preferito. 3. Imprimete la foglia sul cartoncino adagiandola con la faccia colorata a contatto con la carta. Una volta appoggiata fate attenzione a non spostarla per non rovinare la sagoma. 4. Dopo qualche secondo rimuovete con delicatezza la foglia dal supporto: ecco la vostra personale impressione autunnale!   FOGLIE NASCOSTE Occorrente: foglie, matita o pastello a cera, foglio bianco 1. Recuperate una o più foglie cadute a terra ma non ancora secche. 2. Disponetele sul piano di lavoro tenendo rivolto verso l’alto il lato dove le venature sono più evidenti. Appoggiateci sopra il foglio di carta, potete farlo con una foglia per volta oppure usando più foglie insieme. 3. Con una mano tenete il foglio ben fissato al tavolo, per evitare che si sposti. Con l’altra mano prendete un pastello di un colore che vi piace e ricoprite tutta la superficie del supporto. Nei punti in cui passerete sopra alle foglie ne vedrete emergere la sagoma!   Potete realizzarne varie, cambiando colori e usando foglie dalle forme diverse! Una volta terminate le vostre opere d’arte, potete incorniciarle e appenderle in cameretta, ma sono perfette anche come regalino per le amiche! E a proposito di regalini… Se anche voi amate l’autunno CLICCATE QUI e scaricare questo sfondo a tema!   Un abbraccio Vivì
 
giovedì 30 settembre 2021
Ragazze, questo contest fotografico è stato davvero divertente, se ne potrebbero organizzare tantissimi scegliendo ogni volta un tema diverso! E poi, per concludere, si potrebbero allestire delle mostre stampando tutte le foto scattate! Guardando e riguardando gli scatti dei miei amici ho anche riflettuto su una cosa a cui non avevo mai pensato… Avete notato che spesso uno stesso soggetto viene ritratto in modo diverso da persone diverse? Il nostro carattere emerge anche da come e cosa decidiamo di fotografare, e proprio grazie alla fotografia abbiamo la possibilità di osservare un pezzettino di mondo con gli occhi degli altri!   E a voi come piace guardare il mondo? Con un’ampia panoramica o soffermandovi su ogni dettaglio? In velocità per non perdere l’attimo o studiando prima bene il soggetto che volete ritrarre? Scegliete la parola che vi descrive di più tra le tre qui sotto e scoprite che tipo di fotografa siete!   IMPROVVISAZIONE   Ami cogliere l’attimo, se vedi qualcosa che ti piace non perdi tempo e scatti al volo per catturare subito l’istante. Ami ritrarre la quotidianità e valorizzare così le attività di tutti i giorni per rendere speciale ogni momento.   PERFEZIONE Ami la tecnica e la precisione, ti piace studiare le luci, le inquadrature e le pose dei soggetti per fare delle foto ben calibrate. Sei attenta a ogni dettaglio e il tuo obiettivo è ricavare sempre il meglio da ciascuno dei tuoi scatti.   DINAMICITÀ La fotografia non ti basta, ti piace catturare le immagini, ma anche i suoni e i movimenti: il tuo strumento ideale sono i video. Brevi o lunghi, ti permettono di serbare ricordi a tutto tondo delle tue esperienze e riviverle quando vuoi, semplicemente premendo il tasto “play”.
 
martedì 24 agosto 2021
Care ragazze, per me “vacanza” significa soprattutto avere più tempo per leggere. Durante l’anno, con tutti gli impegni del college, mi capita di far fatica a trovare il tempo per dedicarmi ai libri che vorrei. Ho una lista di titoli che mi piacerebbe leggere e… sono davvero tantissimi! Meno male che durante l’estate riesco sempre a ritagliarmi dei momenti per immergermi nelle mie avventure preferite (tipo mentre Nicky organizza tornei a tutto spiano)! Quest’anno poi mi è venuta anche una nuova idea: perché non creare una biblioteca condivisa con gli amici? È un ottimo modo per avere a disposizione molti più libri: ognuno può contribuire con alcuni volumi, e quindi può poi scegliere da un elenco molto più ampio di titoli!   Siete curiose di sapere come fare? Ecco qualche dritta!    Prima di tutto raccogliete dei libri. Potreste scegliere un paio di titoli tra quelli della vostra libreria di casa o chiedere una mano ad amici e parenti: è molto probabile che abbiano dei volumi che non leggono più. Spiegate loro il vostro progetto: saranno sicuramente felici di regalarne qualcuno alla vostra biblioteca!    Chiedete a un adulto di predisporre un piccolo spazio comune in cui sistemare i libri. Se abitate in un condominio, potrebbe essere una bella cesta posizionata vicino alle cassette della posta! Se non abitate in un condominio, potrebbe essere una cassetta di legno, meglio se con un coperchio, posizionata nel giardino di casa o nel cortile della vostra scuola.   Preparate un cartello con la scritta “Biblioteca condivisa” e una piccola spiegazione. Se volete, potete anche indicare un tempo massimo per tenere ogni libro (1 mese, 40 giorni o anche 2 mesi), come si fa in una biblioteca comunale.    Predisponete anche un servizio di “riparazione-libri”: potrebbe succedere, infatti, che passando di mano in mano un volume si rovini. Ogni tanto controllate quelli disponibili e, se necessario, occupatevi di incollare le copertine staccate, riparare le pagine strappate o foderare i libri più malmessi con della carta colorata.   Che ne pensate?   Buone letture a tutte e… buona condivisione! Violet
 
giovedì 5 agosto 2021
Care lettrici, qualcuna di voi è già stata in vacanza a giugno o a luglio e davanti a sé vede solo un agosto lunghissimo, vuoto e noioso? Che fare se vi ritrovate sole a casa perché tutti i vostri amici sono in vacanza? No problem, amiche: ci pensa la vostra Cocò a tenervi compagnia!   Innanzitutto accendete la musica, la vostra preferita, vedrete che vi sentirete subito più energiche e di buonumore. Poi indossate dei vestiti vecchi che potete sporcare senza preoccuparvene troppo, infine rimboccatevi le maniche: stiamo per preparare dei coloratissimi gioielli di pasta di sale!!!   Occorrente: 2 tazze di farina, 1 tazza di sale fino, acqua, tempere colorate.   1. Su un piano da lavoro ben pulito create una montagnetta con la farina e il sale. Aggiungete l’acqua, un cucchiaio alla volta, e iniziate a impastare. 2. Procedete in questo modo fino a ottenere un impasto compatto ma modellabile. Se l’impasto risulta colloso e si attacca alle dita aggiungete un po’ di farina, se al contrario si sgretola, provate ad aggiungere un po’ d’acqua. 3. Dividete l’impasto in vari panetti e aggiungete a ciascuno qualche goccia di tempera colorata. Ricordate però di lavarvi le mani prima di preparare un panetto di un nuovo colore, a meno che non vogliate un effetto multicolor. Potete anche sostituire la tempera con dei coloranti naturali come il cacao, la paprika o lo zafferano! Per evitare che il resto della pasta si secchi mentre lavorate un panetto, avvolgetela nella pellicola trasparente (potete anche conservarla per qualche giorno in frigorifero!). 4. Una volta ottenuta la pasta di sale colorata, date spazio alla fantasia e create perle e piccoli ciondoli delle forme che preferite! Ecco tre idee:   BRACCIALE Per creare un braccialetto, prima di infornare le perline foratele con uno stuzzicadenti. Una volta asciutte, unitele tra loro con un filo di nylon che chiuderete con un nodino. COLLANA Per realizzare una collana modellate le palline di pasta di sale e poi schiacciatele leggermente. Praticate un grosso foro al centro usando una cannuccia e fatele seccare all’aria. Una volta asciutte, rendetele lucide stendendo un velo di colla vinilica e poi infilatele in un nastro colorato, facendo un piccolo nodo dopo ognuna. ANELLO Per creare un anello, modellate una piccola girella di pasta di sale, e una volta asciutta fissatela con la colla a caldo su una base per anello. Buone creazioni a tutte! Cocò
 
martedì 3 agosto 2021
Ragazze, questa è la stagione perfetta per organizzare giochi, gare e tornei all’aperto, non siete d’accordo? Ho mille idee e non vedo l’ora di proporle alle mie amiche e ai nostri compagni del college! In queste settimane vorrei organizzare un torneo di beach volley, avete presente? Ha regole molto simili a quelle della pallavolo, ma si gioca… sulla sabbia! Poi mi piacerebbe proporre qualche match di volano, anche detto badminton, che si gioca singoli o a coppie e assomiglia un po’ al tennis. E poi... caspita, continuano a venirmi nuove idee: un torneo di fresbee, una gara di sculture di sabbia, una sfida con gli aquiloni… E per concludere… sto pensando a una battaglia di gavettoni!!! I giochi d’acqua sono l’ideale in queste giornate afose, organizzateli anche voi coi vostri amici, sarà divertentissimo! E per accontentare tutti, ma proprio tutti, ho pensato anche a un passatempo un po’ più tranquillo, per coinvolgere anche chi non è un grande fan degli sport e chi non ama rovinarsi l’acconciatura con le bombe d’acqua… (vi viene in mente qualcuno?!) o anche solo per chi vuole fare una pausa tra un gavettone e l’altro!   Ecco allora una super proposta di giochi enigmistici: cliccate QUI per scaricare questa piccola raccolta di giochi e rompicapi da risolvere sotto l’ombrellone o al fresco in una baita di montagna!   E ricordate sempre: l’obiettivo numero 1 non è vincere ma… divertirsi!!! Nicky
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!