Halloween

giovedì 4 novembre 2021
Ciao, amiche! Vi siete divertite durante la notte più brividosa dell’anno? Vi piacerebbe continuare a festeggiare? Eccovi accontentate: l’11 novembre cadrà la festa di San Martino, una affascinante tradizione nordica che si celebra accendendo delle lanterne simili a quelle di Halloween!   San Martino si festeggia soprattutto nei Pese Bassi, nel Nord della Francia, in alcune zone della Germania e in Belgio. In questi luoghi, la sera dell’11 novembre, i bambini e le bambine sfilano in processione tenendo in mano una lanterna accesa, cantando canzoni e recitando poesie. Alla fine del percorso, accanto a un grande fuoco, accanto al quale viene inscenata la storia di Martino di Tours, famoso per la sua generosità: si narra infatti che in una fredda mattina d’inverno donò metà del suo mantello a un mendicante!   Le lanterne originariamente si ottenevano scavando le rape o le barbabietole da zucchero e appendendole su un bastone con dentro una candela. Oggi vengono realizzate soprattutto in carta oppure con dei barattoli di vetro. Vi piacerebbe creare la vostra lanterna da accendere nella notte di San Martino? Ecco come fare!   Occorrente: barattoli di vetro, colla vinilica, foglie cadute, candeline scaldavivande, un pennello.   1. Lavate e asciugate con cura i barattoli.   2. Adagiate una alla volta le foglie sulla superficie del barattolo e spennellatele con la colla vinilica, in modo da fissarle nella posizione che preferite.   3. Quando avrete posizionato tutte le foglie lasciate asciugare e poi applicate una seconda passata di colla su tutta la superficie del barattolo. Asciugandosi la colla diventerà trasparente.   4. Infine, con l’aiuto di un adulto, inserite all’interno del barattolo la candelina e accendetela. La vostra lanterna di San Martino è pronta!   Un grande abbraccio da Pilla!
 
giovedì 28 ottobre 2021
Care amiche, di solito nei miei post trovate consigli di stile e idee per rendere unico il vostro look, oggi invece sono io che ho bisogno del vostro aiuto! Tra tre giorni ci sarà la festa di Halloween e io non ho ancora deciso cosa mettermi!!! Ci sarà addirittura una sfilata dove verrà premiato il travestimento meglio riuscito e io sono in alto mareee! Ho praticamente svuotato tutto l’armadio alla ricerca di abiti adatti, ne ho selezionati alcuni e ho fatto delle prove, ma non riesco proprio a scegliere… Vi va di darmi una mano?   CLICCATE QUI per scaricare l’allegato: troverete cinque outfit brividosi da colorare, ritagliare e… provare insieme a me! Attendo i vostri consigli nei commenti qui sotto! Vostra indecisissima Cocò
 
giovedì 21 ottobre 2021
Ciao, ragazze! Vi state preparando anche voi alla notte più brividosa dell’anno? Per la sera del 31 ottobre noi Tea Sisters, insieme agli amici del college, stiamo organizzando una festa al Club dei Delfini. Non mancheranno musica, spuntini e giochi a tema, e per l’occasione abbiamo indetto anche una… sfilata di brividosità! Ogni concorrente dovrà salire sul palco per sfoggiare il suo travestimento da brivido, una giuria voterà e il più spaventoso… vincerà! Non vediamo l’ora di scoprire chi si aggiudicherà il titolo di “più brividoso della serata”! Ci saranno zucche, vampiri, mummie, orchi, ragni, scheletri, zombie, fantasmi, pipistrelli e stregoni… tutti spaventosi, ma tutti con una gran voglia di fare festa!   Io mi vestirò di nero, indosserò un cappello a punta e, come tocco finale, realizzerò un mantello da strega fai-da-te! Se anche qualcuna di voi sta pensando a questo travestimento per Halloween, ecco gli step per crearlo! Occorrente: un grosso pezzo di feltro nero, nastro nero, forbici con la punta arrotondata, gesso da sarto, colla a caldo.   1. Piegate il feltro nero in quattro e ritagliate un quarto di cerchio da un angolo, lo spicchio dovrà essere lungo quanto il mantello che volete realizzare. 2. Tagliate via uno spicchio che sarà la linea del collo del mantello. Per le dimensioni, potete usare come riferimento una tua maglietta. 3. Apri la stoffa e disegna col gesso da sarto gli elementi della ragnatela: il bordo ondulato e i buchi in mezzo. Poi, chiedi a un adulto di tagliare via la stoffa in eccesso. 4. Con della colla a caldo, fissa una striscia di nastro nero a ogni lato del buco per il collo: servirà per allacciare il tuo mantello! E per immergervi fin da subito nell’atmosfera da brivido di Halloween potete leggere le nostre avventure a tema nella raccolta Tre storia da brivido per cinque amiche!
 
mercoledì 28 ottobre 2020
Che meraviglia, amiche, dopodomani è Halloween!  Quest'anno, dalla magia che si respira tra le pagine, ho deciso di travestirmi da Maga Malvagia. Originale, no?... Continua a leggere
 
venerdì 1 novembre 2019
Care amiche,  qui a Topford le previsioni del tempo non lasciano spazio a dubbi: quello in arrivo sarà un fine settimana… carico di pioggia! ... Continua a leggere
 
mercoledì 30 ottobre 2019
Oggi Tamara è corsa da me agitatissima: ha organizzato una piccola festa di Halloween alla pasticceria Daisy e, presa dagli impegni… si è completamente dimenticata di preparare un costume!   Io l’ho subito rassicurata: nessun problema… è sufficiente una buona idea e il gioco è fatto!   L’ispirazione per un look adatto all’occasione mi è venuta passeggiando per il parco di Topford, che si è tinto di tutti i colori dell’autunno: ho suggerito a Tamara di creare una meravigliosa coroncina con foglie secche e bacche che, abbinata a un abito lungo, è perfetta per un costume romantico e originale! ... Continua a leggere
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!