Fashion

martedì 12 ottobre 2021
Primavera, estate, autunno, inverno: qual è la vostra stagione? Non si tratta di preferire il freddo o il caldo, care amiche, ma… di una teoria a cavallo tra tendenze beauty e scienza del colore: l’armocromia! È una materia di studio affascinate, che ci permette di capire quali sono i colori che ci donano di più. L’armocromia ha origini lontane: fu introdotta alla fine degli anni trenta, con l’avvento del cinema a colori. Le costumiste di Hollywood dovettero iniziare a pensare al colore come a uno strumento per far risaltare le attrici, valorizzandole con abiti, accessori e make-up. Negli anni settanta su questo principio furono determinate le quattro stagioni dell’armocromia, ovvero quattro palettes in grado di valorizzare ogni ragazza in modo del tutto naturale!   Passiamo quindi dalla teoria alla pratica: come capire che stagione siete?   Indossate una t-shirt bianca, munitevi di uno specchio e di una sedia e posizionatevi in una stanza ben illuminata, dove la luce del sole non sia diretta. Provate a farlo insieme alle amiche, così avrete più pareri! Per capire quale stagione siete, dovete semplicemente rispondere a queste domande:   Accostate al vostro viso un pezzo di stoffa arancione e poi fucsia, cosa notate?
  • A: Con l’arancione il viso si illumina e con il fucsia si ingrigisce.
  • B: Con il fucsia il viso si illumina e con l’arancione si ingrigisce.
  Come reagisce la vostra pelle all’esposizione solare?
  • A: Vi abbronzate facilmente e non vi scottate mai.
  • B: Avete bisogno di una crema solare ad alta protezione e la vostra pelle non diventa mai scura, al massimo dorata.
  Dopo uno sforzo fisico, cosa accade alla vostra pelle?
  • A: Non subisce alcuna alterazione del colorito.
  • B: Si arrossa o presenta chiazze su guance, décolleté e orecchie.
  Se avete risposto principalmente A, allora avete sicuramente un sottotono caldo. Secondo l’armocromia, le vostre stagioni sono Primavera o Autunno, dipende se siete chiare o scure di capelli. Se avete risposto principalmente B, invece, avete un sottotono freddo. Quindi le vostre stagioni sono Estate, se avete i capelli chiari, o Inverno se li avete scuri.   PRIMAVERA A questa stagione appartengono le ragazze con pelle chiara o media – spesso con lentiggini – con sottotono caldo e capelli che possono andare dal rosso al castano al biondo. Gli occhi sono verdi, azzurri, nocciola o castani. Adatti a questa tipologia sono i colori chiari, caldi e luminosi quali: arancione, giallo, rosso, azzurro, viola, verde mela, lime, cammello, avorio, salmone, oro, rosa e pesca. Sono da evitare, invece, le tonalità troppo scure come il nero o fredde come il grigio.   ESTATE Rientrano nell’estate le ragazze con carnagione chiara e luminosa, sottotono freddo, capelli biondi (o biondo cenere, biondo scuro, castano chiaro o medio) e occhi chiari (azzurri, verdi, grigio-verdi o color nocciola). La palette di colori ideale per questa stagione è costituita da tinte chiare, fredde e satinate, ad esempio azzurro – insieme alle sue sfumature – blu, giallo, rosso fragola e ciliegia, grigio. Perfette poi tutte le tonalità pastello, ma anche le nuance più scure come il rosso carminio, il prugna e il blu lavanda. Meglio evitare invece i colori caldi come il marrone e le tinte molto accese e vibranti come l’arancione.   AUTUNNO L’autunno è la stagione delle ragazze con un tono di pelle chiaro, medio o scuro, con un sottotono caldo e occhi castani – in tutte le sfumature. I colori ideali da accostare a questa stagione sono scuri, caldi e morbidi: si tratta di colori quali arancione, rame, marrone, giallo, verde e avorio. Sono perfette tutte le tonalità che richiamano i colori della terra come il beige, l’arancio, l’oro, il verde bosco, l’avorio, il corallo e il blu scuro. Sono da evitare invece il bianco, i colori pastello, il viola e il fucsia.   INVERNO Questa stagione è caratterizzata da pelle olivastra, capelli molto scuri (possono essere sia castani che neri, o addirittura l’opposto: biondi platino!), gli occhi o molto scuri o molto chiari. Il tono di pelle può essere chiaro, medio o scuro e il sottotono freddo. I colori di riferimento per queste ragazze sono freddi, scuri e brillanti come nero, grigio, blu, verde smeraldo, rosso, rosa, magenta, ciliegia, viola; oppure molto chiari come il bianco, grigio perla, rosa, celeste e ghiaccio. Sono da evitare, invece, i beige, l’arancione, il giallo, il verde bosco, i rossi aranciati, i marroni caldi e il nocciola.    Vi siete divertite a scoprire che stagione siete? E ora… buoni abbinamenti ;) Cocò
 
martedì 28 settembre 2021
Care amiche, questo mese abbiamo mille novità! Da oggi in libreria trovate la nostra ultima avventura a Topford firmata Tea Stilton: si intitola Questione di stile e racconta di un contest fotografico a tema moda a cui hanno partecipato Paulina e Colette… è stato impegnativo ma anche divertente calarsi nella parte delle fotografe di moda! Vi piacerebbe vivere un’avventura simile? E allora perché non organizzare un contest tutto vostro, scegliendo un tema e invitando i vostri amici a concorrere? Ecco come fare:   1. Stabilite un tema, per esempio “la Natura”, e scegliete una giornata (o più di una) da dedicare agli scatti fotografici.   2. Ogni concorrente avrà bisogno di un mezzo per fotografare, come un cellulare o una macchina fotografica.   3. Scegliete cinque soggetti da ritrarre, per esempio: un fiore, una foto con dell’acqua (fontana, fiume, laghetto…), un animale, un paesaggio, nuvole dalle forme particolari.   4. Ciascun partecipante scatterà le foto e ve le invierà via mail o via messaggio.   5. Raccogliete tutte le foto e organizzatele in una presentazione facendo vedere prima tutte quelle che ritraggono fiori, poi quelle sull’acqua, in seguito gli animali, quindi i paesaggi e infine le nuvole. In questo modo la giuria, composta dai vostri amici che non partecipano al contest, potrà valutare i vari soggetti ritratti da ciascun concorrente e metterli a confronto.   6. Fate votare la giuria: per ogni foto i giurati scriveranno un punteggio da 1 a 10 su un bigliettino. Raccogliete quindi i biglietti in una scatola e dopo ogni votazione conteggiate i voti e stabilite i punteggi ottenuti. Chi avrà totalizzato più punti sarà il vincitore di quella manche!   7. Potete stabilire un premio per i vincitori di ogni manche: un regalino, un dolcetto o anche solo un super applauso e il titolo di “Fotografo del mese”! Buon divertimento!
 
giovedì 23 settembre 2021
Carissime ragazze, oggi vorrei parlarvi di una cosa importantissima: l’autostima e la sicurezza in noi stesse… Quando Pam mi ha raccontato che durante il suo soggiorno a New York le nuove ragazze che ha conosciuto l’hanno portata a fare shopping ero quasi invidiosa: vi immaginate che esperienza fantastica andare a fare compere nella Fifth Avenue?! Poi però ho capito che cosa nascondeva davvero l’invito ad acquistare nuovi vestiti: quelle ragazze ritenevano Pam un “brutto anatroccolo”, solo perché non era alla moda come loro! Portarla a fare shopping era un tentativo di cambiarla, spingendola a scegliere abiti per nulla adatti alla sua personalità. Lei inizialmente si è lasciata convincere ma… non si sentiva affatto a suo agio con quei nuovi vestiti! L’hanno persino portata dal parrucchiere! No, dico, ve la immaginate Pam coi capelli piastrati?! In poche parole, amiche, tutte noi dovremmo sempre tenere a mente che i brutti anatroccoli non esistono e che non dovremmo mai lasciarci influenzare dal giudizio degli altri sul nostro aspetto fisico! Non è facile, lo so… Per questo ho pensato ad alcuni consigli per sentirci a nostro agio con ciò che indossiamo:   1. Indossate vestiti della taglia giusta per voi e che si adattino alla forma del vostro corpo. 2. Scrivetevi gli outfit che indossate e ripetete quelli efficaci, con cui vi siete sentite a vostro agio. 3. Scegliete colori che si adattino alla vostra personalità. 4. Pensate a quello che vi fa stare bene, e non solo alle mode. 5. Scegliete vestiti che si adattino al vostro stile di vita: per esempio se siete delle sportive o vi piace fare attività in cui ci si muove parecchio puntate tutto sulla comodità! 6. Utilizzate gli accessori per evidenziare i vostri punti forti, per esempio delle mollettine particolari o un cerchietto con delle decorazioni se avete una bella chioma fluente.   E per finire, tenete sempre a mente che… “Voler essere qualcun altro è uno spreco della persona che siete”! Parola di Marilyn Monroe… e della vostra Cocò!
 
martedì 7 settembre 2021
Amicheee, pronte per il primo giorno di scuola??? Io sono e-mo-zio-na-tis-si-ma! Ovviamente è da circa una settimana che penso a cosa indossare in questo giorno speciale, voi l’avete già deciso? Alla fine ho scelto un abito leggero color pesca, stretto in vita, con le maniche a tre quarti e lungo fino al ginocchio. Semplice semplice, ma super carino! Finché le giornate sono ancora calde voglio approfittarne, poi ci saranno tutto l’autunno e l’inverno per indossare i jeans…   Se siete in alto mare nella scelta dell’outfit ecco cinque consigli per un perfetto school look!   1. Scegliete capi semplici e comodi, ovvero i più adatti alla scuola, dove dobbiamo passare parecchio tempo (scommetto che nessuna di voi vorrebbe stare seduta al banco con addosso una camicetta di pizzo che prude dappertutto!) e dove può capitare di sporcarsi durante la ricreazione o nelle ore di educazione artistica…   2. Accessori sì, ma senza esagerare: per valorizzare un abito semplice potete usare collane o bracciali, cinture o foulard, purché non esageriate: da evitare assolutamente in classe sono gli occhiali da sole (chi la sente poi, la prof?) e i ciondoli rumorosi che potrebbero disturbare la lezione.   3. Parola d’ordine: colore! I vestiti variopinti mettono allegria e sono perfetti per affrontare le giornate scolastiche con la giusta carica di buon umore!   4. E ai piedi? Se avete optato per un look sportivo, un paio di scarpe da ginnastica saranno perfette. Se invece preferite un abbigliamento più elegante, potete indossare un paio di ballerine in autunno e primavera o un paio di stivaletti in inverno.   5. Avere un look unico è un gioco da ragazze: basta aggiungere qualche particolare originale, per esempio una spilletta sullo zaino, un fiore di stoffa tra i capelli o… un paio di calzini a pois!   In ogni caso, qualunque sia la vostra scelta, se vi sentirete a vostro agio con ciò che indossate sarete perfette! Cocò
 
martedì 27 luglio 2021
Care amiche, la cultura coreana è affascinante sotto mille punti di vista, e uno degli aspetti che preferisco è ovviamente… la moda!!! Mi piacciono un sacco gli abiti che indossano i ragazzi e le ragazze coreani, sono super particolari e coloratissimi, hanno uno stile davvero unico! E che dire delle acconciature? Le adorooo! Facendo qualche ricerca sui blog di k-style ho trovato questa idea, l’ho provata su Paulina e mi pare suuuper carina! Potete farla anche voi se avete i capelli lunghi, oppure potete provarla su una vostra amica!   Occorrente: elastico per capelli, nastro colorato, spazzola.   1. Spazzolate i capelli e divideteli in tre grandi ciocche, due ai lati della testa e una posteriore. 2. Intrecciate i capelli delle due ciocche laterali, includendo a mano a mano tutti i capelli di ogni ciocca. Fermate le trecce con un elastico. 3. Dividete il retro della testa in tre grandi ciocche e iniziate a intrecciarle. 4. Dopo un paio di incroci, includete nella treccia centrale anche le due trecce laterali. Continuate poi a intrecciare per tutta la lunghezza dei capelli. 5. Fermate la treccia con un elastico. Per aggiungere un tocco super coreano, piegate in due un nastro e legatelo sul fondo dell’acconciatura, lasciando che un lembo ricada al di sopra. Che dire, lo stile chiama… la Corea risponde! Cocò
 
martedì 15 giugno 2021
L’amicizia è un legame speciale e fortissimo, ma a volte può capitare che anche con gli amici più cari ci siano piccole incomprensioni, fraintendimenti o litigi, è normalissimo! Per fare la pace è importante capire prima di tutto che cosa è successo, quale è stato il comportamento o l’episodio o la frase che ha scatenato il litigio. Solo avendo chiara la causa è possibile trovare una soluzione! Poi dobbiamo capire che cosa proviamo, quali sono i nostri sentimenti riguardo l’accaduto e le altre persone coinvolte, e infine cercare di metterci nei panni degli altri. Discutendo con sincerità e gentilezza si possono superare tutte le difficoltà come delle vere BFF, ovvero… Best Friends Forever!   Anche a noi Tea Sisters ogni tanto succede di avere qualche piccola incomprensione… In effetti è proprio quello che è accaduto durante la nostra ultima avventura al College di Topford: abbiamo organizzato con i nostri amici una gita in barca a vela che si è rivelata un po’… burrascosa! Se siete curiose di scoprire che cosa è successo non perdetevi L’estate più bella, il nuovo libro firmato Tea Stilton!   E per tutte le BFF che ci leggono ecco un pensiero speciale: seguite questi passaggi per realizzare un braccialetto dell’amicizia!   Occorrente: due o tre calzini di cotone di colori diversi, forbici con la punta arrotondata.   1. Scegliete i calzini dei colori che preferite e che stanno meglio insieme e tagliateli nel senso della larghezza, creando cinque o sei anelli alti all’incirca 2 cm. Eliminate con le forbici i fili sfilacciati. 2. Tagliate uno degli anelli a metà. Sovrapponetelo agli altri e avvolgetecelo intorno, poi fermate quest’ultimo con un nodo. Il vostro braccialetto è pronto! Un grande abbraccio dalle vostre amiche Tea Sisters, W L’AMICIZIA!!!
 
AccediRegistratiPer rimanere aggiornato sulle
novità delle Tea Sisters e accedere a tanti
contenuti esclusivi!