Ciao, sorelle!

 

Oggi sono troppo contenta! Di ritorno dalla nostra avventura in Belgio, la patria del fumetto, io e le mie amiche abbiamo pensato di creare un albo tutto nostroe noi cinque Tea Sisters saremo le protagoniste!  

Se l’idea vi piace e anche voi avete voglia di realizzarne uno insieme alle vostre amiche, provate a leggere i miei appunti: potreste trovare degli spunti utili per cominciare a immaginare la vostra avventura!

Innanzitutto, i fumetti sono formati da vignette. Le vignette sono i riquadri nei quali il fumettista disegna la sua storia. Quindi, per prima cosa, bisogna dividere il foglio in tanti quadrati quante saranno le scene che comporranno la pagina.

Nei fumetti la storia viene raccontata attraverso disegni e parole. Se un personaggio è triste, per esempio, invece di fargli dire: “Sono triste!” possiamo esprimere la sua emozione anche solo disegnando l’espressione del suo viso.

I personaggi dei fumetti parlano attraverso battute contenute in alcune nuvolette, dette balloon, posizionate vicino al personaggio. Le battute devono essere brevi, perché in poco spazio devono dire tutto ciò che serve.

Nei balloon possono essere inseriti anche i pensieri del personaggio. In tal caso, il balloon sarà collegato al personaggio da piccole bolle.

 

Che storia vi piacerebbe trasformare in un fumetto? Fatemi sapere tutto nei commenti!

 

A presto,

Pam

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: