Per mille bielle sbiellate! Andare a spasso per i boschi d’autunno è un’idea grandiosa, ma tutto questo camminare mi ha messo… una fame incredibile!  

Così ieri ho cucinato per le mie amiche un classico dolce americano: la pumpkin pie! 

Pumpkin vuol dire zucca in inglese e pie torta, quindi pumpkin pie significa torta di zucca! 

Il suo gusto speciale, dolce e speziato, la sua consistenza croccante fuori e morbida dentro e i deliziosi fiocchetti di panna montata che la decorano la rendono la torta perfetta per l’autunno.

 

Avete già l’acquolina in bocca?

 

Forza allora, mettetevi anche voi ai fornelli!

 

Ingredienti per la pasta: 200 g di farina 00, 70 g di burro, mezzo bicchiere di acqua freddissima (circa 50 ml), 1 cucchiaio di zucchero, 1 pizzico di sale ma… potete anche comprare la pasta brisé già pronta al supermercato!

 

 

 

Ingredienti per il ripieno: 1 chilo di zucca a pasta soda senza buccia (una volta cotta, ricaverete circa 250 g di purea), 2 cucchiai di zucchero di canna, 60 g di panna liquida, 70 g di latte, 1 tuorlo d’uovo, zenzero, cannella, noce moscata e chiodi di garofano in polvere q.b., un pizzico di sale.

 

1. Preparate la pasta brisé impastando la farina, il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e il sale. Dovreste ottenere un impasto ‘bricioloso’. A questo punto aggiungete l’acqua ghiacciata un poco alla volta. Impastate rapidamente e, una volta ottenuta una palla, avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

2. Fatevi aiutare da un adulto a pelare la zucca, quindi tagliatela a fettine sottili. Fate cuocere la zucca in forno a 180° per circa mezz’ora. Quando sarà morbida e asciutta, tiratela fuori e lasciatela raffreddare.

3. Una volta raffreddata, mettetela in un frullatore insieme a tutti agli altri ingredienti. Frullate aggiungendo il latte poco per volta, valutando continuamente la consistenza che deve sempre rimanere piuttosto morbida e senza grumi, non liquida.

 

4. Quando avrete ottenuto una purea morbida, soda e liscia, mettetela da parte e stendete la pasta brisé con il matterello. Quando avrete ottenuto un foglio di pasta alto circa 4 o 5 centimetri, usatelo per rivestire una teglia rotonda imburrata e leggermente infarinata. 

5. Bucherellate la pasta con una forchetta, riempite lo stampo con la purea di zucca e lasciate riposare in frigorifero per una mezz’ora. 

6. Nel frattempo chiedete a un adulto di riaccendere il forno a 180°.

7. Quando il forno sarà ben caldo infornate la vostra torta per  mezz’ora, quindi abbassate la temperatura al minimo e lasciate in forno un altro quarto d’ora.

8. Spegnete il forno e lasciate raffreddare la torta nella teglia.

9. Al momento di servire guarnite con fiocchetti di panna montata.

E ora… buon appetito!

Fatemi sapere se vi piace!

A presto!

Pam

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: