Il seminario organizzato da noi studenti è andato benissimo! È stata una grande soddisfazione vedere l’entusiasmo dei nostri ospiti e degli studenti che hanno partecipato all’incontro!

 

Quando il Rettore De Topis e gli insegnanti sono tornati a Topford dopo il convegno, si sono complimentati con noi per l’iniziativa! Siamo davvero orgogliose di quello che siamo riuscite a fare ma non sarebbe mai stato possibile senza il supporto degli abitanti dell’Isola delle Balene!

 

Così oggi, durante una pausa dalle lezioni, noi Tea Sisters abbiamo pensato di proporre ai nostri amici un gioco sullo stesso argomento del seminario: IL MIMO DEI MESTIERI! Ci siamo divertiti e abbiamo riso tantissimo! È un gioco semplice e davvero buffo: se non l’avete mai provato non vi resta che leggere le regole qui sotto e… giocare!!!

 

IL MIMO DEI MESTIERI

 

Ecco come si gioca:

 

1. Bisogna essere almeno in due ma non c’è un limite massimo di giocatori, anzi, più si è e più il gioco diventa divertente!

 

2. Uno dei giocatori fa da giudice di gara, dovrà quindi occuparsi di tenere il tempo e decretare il vincitore finale della gara.

 

3. Il primo concorrente (può essere volontario oppure scelto sorteggiando) si posiziona davanti a tutti gli altri e al via del giudice deve mimare con i gesti un mestiere. Mi raccomando, chi mima non può parlare e nemmeno fare versi o rumori che possano aiutare a capire di quale professione si tratta!

 

4. Tutti gli altri concorrenti devono osservare i gesti mimati e cercare di indovinare la risposta: chi indovina guadagna un punto e prende posto davanti agli altri per mimare un nuovo mestiere. Nel caso in cui più giocatori indovinino la risposta, sarà il giudice a decidere a chi va il punto in base a chi ha parlato per primo.

 

5. Ogni giocatore ha a disposizione un tempo limitato per mimare il mestiere che ha scelto (per esempio 1 minuto, cronometrato dal giudice). Se i concorrenti riescono a indovinare entro il tempo stabilito, anche chi mima guadagna un punto. Se invece il tempo scade e nessuno indovina, il giocatore che mima dovrà rimanere al suo posto e mimare una nuova professione.

 

6. Il vincitore del gioco sarà quello che avrà guadagnato più punti!

 

Per divertirsi ancora di più potete fare questo gioco a tema ‘cartoni animati’ o ‘film’ o ‘canzoni’, mimando il personaggio, il film o la canzone che preferite e potete giocare anche a squadre, la sfida diventerà più complessa e… ancora più divertente! Provare per credere!

 

Un abbraccio

Paulina

 

Commenti per “Il mimo dei mestieri”

  1. deborina scrive:

    In poche parole il gioco del mimo!
    Anche se non é un gioco originale é molto bello!!!!!!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: