Che scoperta! Da quando l’ho assaggiato a Barcellona non posso più farne a meno! Di cosa sto parlando? Del latte meringato!

È una ricetta semplicissima, ma è squisita!

Ho provato a rifarla di ritorno da Barcellona, e l’ho offerta ai miei amici e amiche del club del libro dopo un pomeriggio di chiacchiere sui libri che avevamo letto quest’estate.

Hanno fatto tutti il bis!

Volete provare anche voi? 

 

Ecco la ricetta 🙂

 

INGREDIENTI: 1 buccia d’arancia non trattata, 2 bucce di limone non trattati, 1 litro di latte, mezzo litro di panna, 100 g di zucchero, 2 stecche di cannella.

 

Ecco come fare…
1. Con l’aiuto di un adulto, versate il latte e la panna in una pentola abbastanza capiente. Sbucciate gli agrumi e sbriciolate la cannella. Aggiungete lo zucchero e mescolate con cura.

2. Fate accendere il fuoco sotto la pentola da un adulto e mescolate con un cucchiaio di legno.

3. Quando il composto arriva a ebollizione, spegnete il fornello, coprite la pentola e lasciate riposare per tre/quattro ore.

4. Una volta trascorse le ore di riposo, filtrate il composto con il colino e trasferite il vostro latte meringato in frigorifero.

Servitelo fresco. È buonissimo!

 

A presto!

Pam

 

 

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: