Che bella l’idea di Violet di organizzare un picnic sotto le stelle. Per sgranocchiare qualcosa, porterò del pane su cui spalmare la marmellata di fichi. Questo è proprio il periodo dell’anno in cui questi frutti dolcissimi sono più succosi e maturi. Perché non approfittarne per farne una gustosa marmellata?

Ecco come fare… 

 

Ingredienti per un vasetto di circa 250 g: mezzo chilo di fichi verdi maturi, mezzo limone biologico di cui utilizzerete solo la scorza (serve solo ad aromatizzare per cui non serve grattugiare tutto il limone), 70 g di zucchero (potete usare lo zucchero bianco o quello di canna).

 

Per prima cosa lavate i fichi e asciugateli delicatamente. Sempre con molta delicatezza privateli della buccia.

Con l’aiuto di un adulto tagliateli in pezzi abbastanza piccoli e trasferiteli in un tegame dal fondo spesso. A questo punto aggiungete la scorza di limone e lo zucchero. Mescolate con cura.

Coprite con un coperchio e lasciate riposare per un’ora circa.

Togliete il coperchio e fate mettere da un adulto il tegame sul fornello: il fuoco deve essere vivace finché il composto non raggiunge il bollore, poi la fiamma va abbassata al minimo.

Lasciate cuocere mescolando spesso. Fate attenzione a non bruciare la marmellata: non deve mai attaccarsi al fondo del tegame.

Quando la marmellata sarà rassodata spegnete e lasciate raffreddare.

Ora spalmate la marmellata su alcune fette di pane o sui biscotti secchi.

E ricordate: conservatela in frigorifero in un vasetto sterilizzato e mangiatela nel giro di pochi giorni… non penso sia un problema vero?

Ciao

Pam

 

Commenti per “”



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: